L’animale più portato per il nuoto? L’elefante!

Gli elefanti sono nuotatori molto abili. Senza nemmeno fare corsi o prendere brevetti. Chi l’avrebbe mai detto? Questo dono nasce da due caratteristiche molto speciali che li contraddistinguono: la prima è legata alla passione smodata che questi enormi pachidermi nutrono per l’acqua. L’altra è legata alla loro particolare conformazione fisica, che li aiuta a galleggiare molto bene.

elefante nuota

Gli elefanti amano talmente tanto l’acqua che nelle stagioni aride e secche pur di tenersi umidi e freschi si rotolano anche nelle pozzanghere di fango o nei rigagnoli. Ma è l’acqua viva e pulita che li fa andare completamente in estasi!
Infatti, sono nuotatori di prima classe e riescono a guadare fiumi, laghi e a muoversi in mare senza alcun problema, grazie alla forma larga e tondeggiante della loro stazza, che ricorda lontanamente la chiglia di una barca.